0 0
Gnocchi di ricotta

Condividere sui social network:

Oppure si puoi condividere questa URL

Gnocchi di ricotta

  • Medio

Presentazione

Gnocchi di ricotta: una ricetta semplice e gustosa per un primo piatto saporito e amato da tutti, grandi e piccini. Noi vi consigliano di accompagnarli con un semplice condimento a base di pomodoro e basilico oppure con il sugo di carne. Per un piatto più sfizioso invece, saltateli in padella con lo zafferano e guarniteli con pancetta croccante.

(Visite 126 volte, 1 visite oggi)

Fasi

1
Fase

Mette la ricotta in un colino appoggiato su una ciotola, ricoprite con la pellicola trasparente e mettete il tutto in frigo per circa due ore in modo da far perdere alla ricotta il liquido in eccesso.

2
Fase

Usando un colino dalle maglie larghe, setacciate la ricotta in una ciotola capiente e lavoratela insieme al parmigiano e alle uova precedentemente sbattute.

3
Fase

Aggiungete un poco per volta la farina, il sale e un po' di pepe bianco fino a che non otterrete un impasto morbido.

4
Fase

Sul piano da lavoro mettete un po' di semola, lavorate l'impasto un po' alla volta per ottenere dei filoncini dal diametro di circa uno/due centimetri e con l'aiuto di un coltello tagliateli a tocchetti.

5
Fase

Mettete una pentola d'acqua sul fuoco e una volta portata ad ebollizione buttate gli gnocchi: capirete che sono pronti una volta che torneranno a galla.

6
Fase

Serviteli ancora caldi, conditi come del sugo a piacere e un'ulteriore aggiunta di pepe bianco appena tritato.

erica

Laureata in lingue e letterature straniere, amante dei libri e del cibo, meglio se di libri sul cibo. Inciampa nel mondo dell'enogastronomia quasi per caso e se ne innamora perdutamente, apprezzando soprattutto la storia che si cela dietro un piatto e un calice di vino. Grande sostenitrice del “Bio” e della filiera corta; dopo aver convissuto per un anno con l'impegnativa cucina irlandese a Dublino, riscopre il piacere e la qualità dei prodotti italiani.

Recensioni Ricetta

Non ci sono ancora commenti per questa ricetta, sii il primo a recensirla
precedente
Torta di zucca e bietola
successivo
Passatelli

Aggiungi il tuo commento